top of page
Search

Ladies Italian Open con vista sulle Olimpiadi, dal 14 al 16 giugno al Golf Nazionale di Sutri


La 27esima edizione del torneo torna nel Lazio dopo 17 anni di attesa


Inserita nel calendario del Ladies European Tour, rappresenta la penultima tappa di qualificazione ai Giochi


Il Presidente della FIG, Franco Chimenti: “Sarà grande spettacolo in una gara cruciale verso Parigi”


Diciassette anni dopo l’ultima volta il Ladies Italian Open torna protagonista nel Lazio. Dal 14 al 16 giugno prossimi (ad anticipare lo show sarà, giovedì 13, la Pro-Am) la 27esima edizione del torneo, inserita nel calendario del Ladies European Tour, il massimo circuito europeo femminile, si giocherà al Golf Nazionale di Sutri (Viterbo). Nella Coverciano del green c’è attesa per uno show con vista sulle Olimpiadi. L’evento rappresenterà infatti la penultima tappa di qualificazione ai Giochi di Parigi.


Il Ladies Italian Open torna nel Lazio dopo 17 anni. Sarà la penultima tappa di qualificazione per le Olimpiadi di Parigi – Dopo le quattro edizioni consecutive, dal 2004 (Parco di Roma) al 2007 (tre di fila, dal 2005, al Parco de’ Medici), il Ladies Italian Open si disputerà nuovamente nel Lazio. Dove le azzurre proveranno a inseguire il primo successo nella storia della competizione. Fin qui sono infatti arrivati cinque secondi posti firmati rispettivamente da Silvia Cavalleri (2000 e 2002), Veronica Zorzi (2005), Giulia Sergas (2011) e Alessandra Fanali che, nel 2022, anno dell’ultima edizione della rassegna, al Golf Club Margara di Fubine Monferrato (Alessandria), in Piemonte, fu battuta al play-off dalla svizzera Morgane Metraux in uno spareggio a tre che vide tra le protagoniste pure l’inglese Meghan MacLaren.


Alessandra Fanali e Virginia Elena Carta tra le azzurre più attese – Passata nel frattempo al professionismo, la Fanali, 24enne di Fiuggi, sarà una delle stelle più attese della competizione. Miglior italiana nel world ranking, vanta sei piazzamenti nella Top 10 sul circuito ed è ora al decimo posto nell’ordine di merito. Runner up lo scorso febbraio nel Magical Kenya Open vinto dalla thailandese Shannon Tan, con Virginia Elena Carta, anche lei a caccia del pass olimpico, proverà a illuminare la scena insieme a tante altre certezze e promesse del golf femminile.


Prima il Ladies Italian Open, poi l’Open d’Italia maschile – Sarà un mese di giugno a forti tinte azzurre. Prima il Ladies Italian Open, poi, dal 27 al 30 all’Adriatic Golf Club di Cervia, in Emilia-Romagna, l’Open d’Italia maschile. Dalle proette ai professionisti, lo spettacolo sarà dunque doppio.


Prima volta al Golf Nazionale, la quinta nel Lazio – Per il Golf Nazionale di Sutri, eccellenza che nel tempo ha accolto eventi clou come, tra gli altri, la World Cup del 1991 e la Junior Ryder Cup (per i primi due giorni) 2023, il Ladies Italian Open rappresenta una novità assoluta. Il Lazio, che dal 2021 al 2023 ha ospitato – al Marco Simone Golf & Country Club di Guidonia Montecelio, casa, lo scorso anno, della Ryder Cup – l’Open d’Italia maschile, per la quinta volta nella storia sarà il teatro del Ladies Italian Open. L’evento, con la collaborazione dell’official advisor della FIG, Infront, avrà il supporto della Regione Lazio, guidata dal Presidente Francesco Rocca.

Il montepremi – Il Ladies Italian Open metterà in palio 300.000 euro con prima moneta di 45.000.


Le dichiarazioni


Franco Chimenti, Presidente della Federazione Italiana Golf – “Nella mia vita ho sempre mantenuto le promesse. Avevo garantito, contro ogni pronostico, che quest’anno oltre all’Open d’Italia maschile avremmo organizzato anche il Ladies Italian Open. Non tanto per farlo, ma per garantire il miglior spettacolo possibile. Il torneo sarà infatti tra i più importanti del Ladies European Tour 2024 e rappresenterà una tappa cruciale per le qualificazioni ai Giochi di Parigi. Il Ladies Italian Open 2024 vedrà protagoniste molte tra le migliori giocatrici del golf europeo che si contenderanno il titolo su un campo, il Golf Nazionale di Sutri, che rappresenta un’eccellenza a livello mondiale. Un ringraziamento particolare alla Regione Lazio, guidata da un Presidente illuminato come Francesco Rocca, che ha creduto fin da subito nelle potenzialità dell’evento, e al Ladies European Tour”.


Francesco Rocca, Presidente della Regione Lazio – “Dopo diciassette anni il Ladies Italian Open torna nel Lazio, nello splendido Golf Nazionale di Sutri, in provincia di Viterbo dal 14 al 16 giugno. La Regione si è resa fin da subito protagonista, insieme alla Federazione Italiana Golf e al Ladies European Tour, per sostenere questa tappa importante per le qualificazioni ai Giochi di Parigi. Dopo la Ryder Cup, ospitata lo scorso anno al Marco Simone Golf & Country Club di Guidonia Montecelio, il Lazio continua ad essere la Regione Capitale dello sport italiano, ospitando la penultima gara di qualificazione alle Olimpiadi. Un risultato importante per tutta la Regione”.


Alexandra Armas, CEO del Ladies European Tour – “Siamo entusiasti di dare nuovamente il benvenuto, nel calendario del LET, al Ladies Italian Open. Dopo i successi del 2021 e 2022, è fantastico poter tornare ancora una volta in Italia e aggiungere questo torneo al nostro ‘swing europeo’ di giugno. Vorrei ringraziare la Federazione Italiana Golf per il duro lavoro e l’impegno profuso a favore del golf femminile. Non vediamo l’ora di giocare al Golf Nazionale, palcoscenico fantastico per mostrare il meglio del golf femminile europeo”.


Nella foto: una panoramica del Golf Nazionale

Yorumlar


Senza titolo-2.png
LOGO_POSITIVO_COLORE.jpg
image.png
ISP_FideuramPrivateBanking_Colore (1).jpg
image.png
Rinascente-logo-black (1).png
Acqua_di_Nepi_LOGO_Tavola disegno 1.jpg
image.png
image.png
image.png
image.png
logo Komen It tds LATO 3 colori MAIN JPG.jpg
2Immagine orizzontale colori.jpg
CONI_Positivo.jpg
SportESalute_PMS_01_VersionePositiva.png
Stemma_Comune_di_Sutri COMUNE DI SUTRI.png
logo-fig.jpg
image.png
Infront-logo-2017.png
bottom of page